×

REGISTRAZIONE

First name is required!
Last name is required!
First name is not valid!
Last name is not valid!
This is not an email address!
Email address is required!
This email is already registered!
Password is required!
Enter a valid password!
Please enter 6 or more characters!
Please enter 16 or less characters!
Passwords are not same!
Terms and Conditions are required!
Email or Password is wrong!

Ritratto di un agricoltore

Disponibilità: Disponibile

650,00 €

Breve descrizione

Epoca 1966
Titolo Figura maschile / Ritratto di un agricoltore
Autore Leopoldo Baracchi (Pittore nato a Fabbrico (RE) nel 1905 e morto a Modena nel 1972
Tecnica Dipinto ad olio su masonite (faesite)
Conservazione In perfetto stato
Dimensioni Il soggetto misura cm 30 x 40
Dettagli Vedere nella scheda di certificazione di autenticità ed originalità del dipinto includente la scheda biografica dell’autore - PDF

Allegato

View FileRitratto di un agricoltore    Size: (1.45 MB) Vedere nella scheda di certificazione di autenticità ed originalità della litografia includente la scheda biografica dell’autore - PDF

BIOGRAFIA

Leopoldo Baracchi  nacque nel 1905 a Fabbrico (RE) trascorrendo quasi trent’anni a Carpi dopodiché si trasferì a Modena  per lavorare ed il 18 Novembre del 1972 terminò la sua esistenza.  La sua pittura nasce dall’immediato contatto con la realtà, della quale egli fa una veloce, estemporanea trascrizione: le sue esecuzioni rivelano in ogni parte una mano esperta fatta di colori dolci, freschi e sani ma soprattutto chiari ed intensi affrontando senza esitazione le composizioni più impegnative.   I paesaggi, i ritratti, i soggetti sacri, i cavalli, i fiori costituiscono l’ampia sua tematica ed i suoi concetti artistici si riallacciano ai canoni impeccabili del passato; lontano però dall’essere privi dello spirito del realismo moderno risultando una voce spiegata e significativa del mondo contemporaneo.   La particolare tecnica d’esecuzione è diretta; le immagini sono tradotte con immediatezza e nobiltà, pure ed umane, nella loro semplice forza espressiva che ogni commento rischierebbe di sciuparne il pregio poetico e di mortificarne la grandiosità del senso artistico che le anima.  In merito a tutto ciò il celeberrimo carpigiano Lando Degoli  (laureato in fisica, matematica e profondo conoscitore d’arte) scrisse testuali parole in occasione di una mostra: << Oggi Baracchi ha toccato il vertice delle proprie capacità raggiungendo nelle sue opere una rigogliosa bellezza, rivelando qualità di raffinato impressionismo con la sapiente fusioni dei colori ambientali.    E’ qui che soprattutto egli può dire di aver trovato la sua vita nella realizzazione di delicate trasparenze, di lucide raffinatezze e di garbati realismi >>.  Ritrattista di buon talento, egli dipinse i suoi soggetti, curando, si i tratti somatici, ma cogliendo principalmente l’espressione del volto e la vivacità dello sguardo dando insomma, del soggetto proposto, la più nobile interpretazione, per cui l’effetto sarà sempre armonico e palpitante.  Anche di fronte al paesaggio, la sua pittura, ispirata da una forte vibrazione sentimentale, ottiene luminosità e senso poetico, rispecchiando, appunto, con spontaneità e vivacità, la multiforme realtà naturale; la forza e la qualità di queste immagini paesaggistiche che risiedono nel rigore stilistico con cui sono attuate.  Di Baracchi parlare di ricerca formale personalissima, di classica chiarezza, di limpida definizione dell’immagine, di delicatezza nelle tinte, di agilità del segno e luminosità del colore, di contrasti cromatici e chiaroscurali sempre rigorosamente accentuati, sembra quasi d’immiserire le sue opere con parole troppo comuni e, diciamo pure, consunte.   Nonostante ciò, è necessario sottolineare la serietà di un artista che ha trovato nella linea figurativa un vivo e vero linguaggio, immediato ed attuale.  Leopoldo Baracchi non vuole sfuggire, con facili astrazioni, al suo tempo, ma desidera anzi esserne l’interprete fedele.  Le sue opere hanno riscosso plauso, consensi di critica ovunque e premi essendo state accolte in pubbliche gallerie d’arte ed in collezioni private.  
Autore Leopoldo Baracchi (Pittore nato a Fabbrico (RE) nel 1905 e morto a Modena nel 1972
Conservazione In perfetto stato
Dimensioni Il soggetto misura cm 30 x 40
Epoca 1966
Tecnica Dipinto ad olio su masonite (faesite)

Richiedi Informazioni










Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.